logo-categoria

Calcito

Soluzioni miste di sali di calcio e magnesio

Calcito è un correttivo con acidi carbossilici a basso peso molecolare che agisce come attivatore del sistema radicale.

 

Benefici

  • correttore della rizosfera, contrasta l’eccesso di sali nel suolo permettendo uno sviluppo ottimale della coltura
  • aiuta a gestire la salinità del suolo e delle soluzioni nutritive (fertirrigazione)
  • migliora la qualità delle produzioi poiché riduce il rischio di fisiopatie da carenza di Calcio (butteratura amara su pomacee, necrosi fogliare su lattuga, spaccatura della buccia su drupacee e melone, marciume apicale su pomodoro…)
  • incrementa l’efficienza della fertilizzazione poiché favorisce ‘assorbimento radicale
  • migliora l’assorbimento dei prodotti in miscela
Famiglia: ReactiveLa forza dei microelementi

Formulazioni

  • Ca
  • Mg

Confezione

Tipologia

Liquido

Scheda Tecnica

Devi essere registrato per effettuare il download
 

Composizione

  • Calcio (CaO) solubile in acqua9%
  • Magnesio (MgO) solubile in acqua1%
pH 1.0

Dosaggi d’impiego

  • ColturaDosaggioEpoca
  • pomodoro da industria35-45 l/ha1° applicazione 15 giorni dopo il trapianto; 2° applicazione 15-20 giorni dopo la prima
  • pomodoro da mensa35-45 l/ha1° applicazione 15 giorni dopo il trapianto; 2° applicazione 15-20 giorni dopo la prima
  • melone20-30 l/ha1° applicazione 15 giorni dopo il trapianto; 2° applicazione 15-20 giorni dopo la prima
  • anguria20-30 l/ha1° applicazione 15 giorni dopo il trapianto; 2° applicazione 15-20 giorni dopo la prima
  • zucchino20-30 l/ha1° applicazione 15 giorni dopo il trapianto; 2° applicazione 15-20 giorni dopo la prima
  • patata15-25 l/hauna sola applicazione dopo l'emergenza
  • cipolla30-40 l/ha1° applicazione 20 giorni dopo l'emergenza; 2° applicazione 15-20 giorni dopo la prima
  • sedano15-30 l/ha1° applicazione 20 giorni dopo il trapianto; 2° applicazione 15-20 giorni dopo la prima
  • insalata15-30 l/ha1° applicazione 20 giorni dopo il trapianto; 2° applicazione 15-20 giorni dopo la prima
  • radicchio15-30 l/ha1° applicazione 20 giorni dopo il trapianto; 2° applicazione 15-20 giorni dopo la prima
  • rucola15-30 l/ha1° applicazione 20 giorni dopo il trapianto; 2° applicazione 15-20 giorni dopo la prima
  • maggiorana15-30 l/ha1° applicazione 20 giorni dopo il trapianto; 2° applicazione 15-20 giorni dopo la prima
  • carote20-30 l/ha1° applicazione 20 giorni dopo l'emergenza; 2° applicazione 15-20 giorni dopo la prima
  • fragola25-35 l/ha1° applicazione 20 giorni dopo il trapianto; 2° applicazione 15-20 giorni dopo la prima
Richiedi maggiori informazioni

Richiedi maggiori informazioni